Il gelato senza gelatiera

sam_2063

Caldo, caldissimo! Il gelato è un gran refrigerio. Per chi, come me, non ha la gelatiera, si può fare un gelato buonissimo, naturalmente nel giro di 5-6 ore di freezer.

Il risultato è incredibile e la ricetta è facilissima:

- 4 uova freschissime

- 200 grammi di zucchero di canna

- 500 grammi di panna da montare (io ho usato quella fresca)

Preparate tre recipienti: in uno montate i bianchi, nell’altro lo zucchero con i tuorli e nell’altro ancora la panna, che va tenuta per circa 30 minuti nel congelatore prima di montarla.

Aggiungete ora gli albumi ai tuorli e con delicatezza, senza smontarli. A questo punto versate il tutto nella panna. Mettete in freezer, in un contenitore di metallo (acciaio, alluminio o rame). A questo punto attendete che il gelato cominci a solidificarsi e, solo allora, dovrete estrarlo dal freezer e mescolarlo con una frusta fino ad eliminare eventuali grumi dovuti alla formazione di cristalli di ghiaccio. L’operazione va ripetuta circa ogni ora, per 4-5 volte.

Il gelato non ha niente da invidiare a quelli fatti con la gelatiera.

PS: potete aggiungere a vostro piacere diversi ingredienti nell’impasto per farne gusti diversi: caffè, amaretti, frutta frullata. Il mio l’ho aromatizzato con un cucchiaino colmo di cannella equo-solidale.

Qui trovate un’altra mia ricetta, ancora più leggera, ancora più buona :)

 

FacebookTwitterGoogle+PinterestCondividi