NASCERE NELL'ERA DELLA PLASTICA

Michel Odent è noto per essere stato uno dei pionieri del parto naturale. Ha fondato a Londra il Primal Health Research Centre che si occupa del periodo compreso tra il concepimento e il primo anno d’età. Odente è conosciuto anche per i suoi 14 libri, tradotti in varie lingue.

E’ appena uscito, anche in Italia, il suo ultimo libro: Nascere nell’era della Plastica.

Un’importante testimonianza che indica come acquisire maggiore consapevolezza circa il rapporto tra tecnologia, corpi, gravidanza e parto per trovare alternative all’eccessiva medicalizzazione della maternità e del venire al mondo.

A partire dal proprio punto di vista di medico sostenitore del parto naturale, l’autore riscrive il complesso rapporto tra la scoperta della plastica e la storia della medicina. Il volume si interroga su aspetti centrali del parto oggi – dall’utilizzo degli anestetici allo sviluppo delle cure neonatali – e dimostra come una rivoluzione tecnologica, la scoperta della plastica, ha profondamente cambiato le relazioni tra gli individui (mamma, bambino e medico) e i sentimenti. Un volume che è anche un appello a recuperare l’antico sapere femminile sulla nascita.
Se ti è piaciuto l’articolo iscriviti al mio blog, oppure seguimi sulla pagina Facebook di Terra Madre

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

FacebookTwitterGoogle+PinterestCondividi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

I link nei commenti potrebbero essere liberi dal nofollow.