MANGIARE CIBI RICCHI DI FIBRE FA BENE

Image by © Envision/Corbis

Si è svolta a Roma la 5° Conferenza Internazionale sulla “Fibra Alimentare” (DF12), organizzata dal 7 al 9 maggio scorso dall’ INRAN, Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione, con il sostegno dell’ICC, International Association for Cereal Science and Technology.

Dai temi affrontati – quali il rapporto tra consumo di fibra e salute, gli effetti benefici dei composti associati alle fibre alimentari, la formulazione di alimenti ricchi in fibra e le tecnologie per la loro produzione e la loro accettazione da parte del consumatore – si evince come la fibra rappresenti davvero l’ultima sfida dell’industria alimentare per coniugare gusto e salute.

Mentre un tempo se ne associava l’assunzione solo a un miglioramento delle funzioni intestinali, oggi un’alimentazione con alti livelli di fibra (in pratica carboidrati complessi) comporta molti altri vantaggi fisiologici collegati alle malattie cardiovascolari, al contenimento dei livelli del colesterolo, agevolandone l’eliminazione, e del diabete, grazie al minor assorbimento degli zuccheri, sino alla prevenzione di alcune forme tumorali.

Qui trovate un elenco dei cibi che contengono un alta percentuale di fibre.
Se ti è piaciuto l’articolo iscriviti al mio blog, oppure seguimi sulla pagina Facebook di Terra Madre

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

FacebookTwitterGoogle+PinterestCondividi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

I link nei commenti potrebbero essere liberi dal nofollow.