CUCINARE IL FARRO

Il Farro è sicuramente il cereale che si avvicina di più al grano, il più versatile e apprezzato anche da palati esigenti. Come per altri cereali, il farro si può trovare intero, spezzato o perlato.

IL FARRO INTERO: è ideale per la preparazione di minestre, zuppe ed insalate. E’ usato come sostituto del riso, sia per risotti che per le zuppe.

IL FARRO SPEZZATO: in cottura prende una consistenza cremosa che lo rende adatto per la preparazione di sformati, polpettoni, budini dolci e salati.
IL FARRO PERLATO: ha gli stessi usi di quello intero con il vantaggio che ha una cottura più veloce e quindi può essere preparato anche all’ ultimo momento come un comune risotto e sostituire le paste nelle zuppe e nelle minestre.Se ti è piaciuto l’articolo iscriviti al mio blog, oppure seguimi sulla pagina Facebook di Terra Madre

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

FacebookTwitterGoogle+PinterestCondividi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

I link nei commenti potrebbero essere liberi dal nofollow.