CONSIGLI DI LETTURA: SPEZIE E ANCORA SPEZIE

Regalare e regalarsi libri lo trovo sempre una delle cose migliori che si possano fare a Natale. In questo caso vi consiglio due libri che vorrei avere io e che spero Babbo Natale mi recapiti :), tutti e due freschi di stampa (o quasi):

Il primo è Le spezie che salvano la vita. L’autore di questo libro, il maggior esperto mondiale per quanto concerne l’impiego terapeutico delle spezie, illustra le virtù di oltre cinquanta spezie, proponendo anche delle “ricette” per il loro impiego ottimale, abbinandole ai cibi adatti in relazione a disturbi specifici.

Il secondo libro è appena uscito in libreria ed è dell’italiana Lorenza Pliteri: Cannella e Zafferano. Viaggio tra il Marocco e l’India alla ricerca di sapori e colori.

Come si legge su questa recensione, dopo un’introduzione di ampio respiro che ci porta nelle atmosfere della via delle spezie, eccole, le regine del libro, le ricette, che dall’India al Medio Oriente arrivano sino a noi. Siete preoccupati perché temete di non trovare gli ingredienti, gli strumenti e le attrezzature? Niente paura, l’autrice ha consapevolmente riadattato le ricette ai luoghi e ai tempi, per soddisfare la curiosità, senza farci impazzire in ricerche impossibili.
Un libro che raccoglie con maestria sapori e storie, quegli elementi che l’uomo cerca da sempre. Il gusto di un buon piatto, quello di una bella storia. Lorenza Pliteri ce li regala entrambi in questo delizioso e profumatissimo libro. 
L’autrice ha anche un blog, Ricette di stagione, che vi invito a visitare.

Se ti è piaciuto l’articolo iscriviti al mio blog, oppure seguimi sulla pagina Facebook di Terra Madre

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

FacebookTwitterGoogle+PinterestCondividi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

I link nei commenti potrebbero essere liberi dal nofollow.