I BENEFICI DEL MIELE

Spoons of honey

Il miele è l’unico dolcificante che gradisco davvero e che uso per dolcificare i miei infusi. Lo zucchero grezzo, infatti, non sempre soddisfa la voglia di dolcezza che, invece, dà il miele, anche solo un pò…

La particolarità del miele, poi, sta nelle sue magnifiche virtù: presenza di zuccheri semplici (fruttosio-glucosio) facilmente digeribile, enzimi,  acidi, proteine, sali minerali (in prevalenza ferro, calcio e fosforo), sostanze ed aromi dei fiori, tra cui i pigmenti (derivati della clorofilla), tannino, fosfati e vitamine.

Il miele può dare benefici alle prime vie respiratorie, ai muscoli, al cuore, al fegato, all’apparato digerente, ai reni, al sangue e alle ossa.

Su Mieliditalia si dice che è piuttosto diffusa l’abitudine di attribuire ad ogni miele unifiorale, soprattutto a quelli provenienti da piante officinali, un uso terapeutico particolare: anche se è probabile che i mieli derivati da queste piante contengano, in piccole quantità, gli stessi principi presenti nei fiori (già meno probabile se i principi attivi si concentrano nelle foglie, nella corteccia o nelle radici), questo, per il momento, non è ancora stato dimostrato e mancano quindi elementi obiettivi per sostenere queste affermazioni. Il miele, inoltre, è soprattutto un alimento e la sua attività sulla salute è da ricercarsi negli aspetti nutrizionali più che in attività farmacologiche specifiche. Tra i diversi prodotti non può essere fatta una graduatoria di qualità: ogni consumatore sceglierà il preferito secondo il gusto e le abitudini alimentari personali. Generalmente i mieli poco aromatici, neutri e delicati (acacia, sulla, leguminose in genere) piacciono a tutti, come pure i mieli con aroma floreale leggero (rododendro) o intenso (agrumi). I mieli con aroma deciso non piacciono a tutti, ma il consumatore che sceglie un miele fortemente aromatico, generalmente, lo preferisce a tutti gli altri.

Di seguito la tabella sulle proprietà dei diversi tipi di miele presa dal sito Mr.Loto.
Acacia
Miele chiaro, quasi trasparente, liquido
Disintossica il fegato, disinfiamma la gola, lassativo
Castagno
Ambrato, molto scuro, liquido trasparente
Disinfetta vie urinarie, favorisce la circolazione, consigliato in casi di anemia
Millefiori
Dal bianco all’ambrato, di norma cristallizza
Antinfiammatorio per la gola, tonificante
Tiglio
Da ambrato chiaro a scuro, cristallizzato fine
Calmante della tosse, sedativo, lievemente diuretico
Rododendro
Miele chiaro e cristallizzato omogeneo
Utile per curare bronchiti, ricostituente, combatte l’artrite
Agrumi
Chiaro, quasi lucido, cristallizza in vari modi
Sedativo, utile per l’insonnia, ricco di vitamine e di calcio.
Eucalipto
Ambrato, cristallizzato fine e compatto
Calmante della tosse, cura il raffreddore, anticatarrale e antibiotico
Rosmarino
Miele bianco e cristallizzato molto fine
Cura il fegato e la colite, utile in caso di affaticamento
Tarassaco
Giallo vivo tendente al beige, cristallizzato fine
Indicato per sportivi, depura le vie urinarie e protegge il fegato
Girasole
Giallo paglierino vivo, cristallizzato fine
Ricalcificante delle ossa, combatte il colesterolo
Melata
Molto scuro, quasi nero, solitamente liquido
Utile per bronchiti e faringiti, antisettico delle vie respiratorie
Lavanda
Chiaro e ambrato, cristallizzato molto fine
Utile contro l’insonnia, digestivo, analgesico, calma le punture d’insetto

Se ti è piaciuto l’articolo iscriviti al mio blog, oppure seguimi sulla pagina Facebook di Terra Madre

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

FacebookTwitterGoogle+PinterestCondividi

Trackbacks

  1. […] Il miele: presenta zuccheri semplici (fruttosio-glucosio), è facilmente digeribile, contiene enzimi,  acidi, proteine, sali minerali (in prevalenza ferro, calcio e fosforo), sostanze ed aromi dei fiori, tra cui i pigmenti (derivati della clorofilla), tannino, fosfati e vitamine. Il miele può dare benefici alle prime vie respiratorie, ai muscoli, […]

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

I link nei commenti potrebbero essere liberi dal nofollow.